Orecchini creoli

Negli anni 80 e 90 ogni donna portava orecchini creoli. Attualmente sono di nuovo molto trendy e vengono festeggiati nei social media.

Per valorizzare gli orecchini a cerchio, la coda a cavallo oppure un nodo realizzato con i capelli stessi sono perfetti. La righa al centro dà un tocco latino-americano.

Attualmente gli orecchini creoli XL sono molto richiesti, ma esistono anche orecchini pendenti nelle varie grandezze e sopprattutto devono essere scelti e adeguati al proprio tipo di persona. Si trovano forme molto semplici ma anche numerosi modelli con brillanti e ornamentati. Io personalmente trovo gli orecchini “Leave” di Ole Lynggaard Copenhagen straordinari, ideali per donne con capelli biondi.

Evitate di combinare orecchini creoli con collane, invece bracciali si adattano molto bene all’orecchino lungo.

Manuela Gamper